Beauty Review: Forti & Luminosi: la linea per capelli colorati di Pantene

Inserito da in Beauty | 0 commenti

Beauty Review: Forti & Luminosi: la linea per capelli colorati di Pantene

30 gennaio 2014

Nel corso dell’ultimo anno ho cambiato colore di capelli per ben tre volte: sono passata dal mio castano naturale a un meraviglioso rosso rame, per poi lasciarmi conquistare dal tanto stiloso Shatush per poi optare, da qualche settimana a questa parte, per un color cioccolato dai riflessi caldi. Naturalmente tutto questo ha costretto i miei capelli a subire tinte su tinte, mettendo a dura prova la loro salute. Non potevo che essere felice, quindi, di provare la linea per capelli Pantene Forti & Luminosi, creata proprio per proteggere e rinforzare le chiome stressate dai trattamenti colore. Dopo aver testato tutti i prodotti, sono pronta a scrivere questa review.

La linea Pantene Forti & Luminosi è composta da quattro prodotti: shampoo, balsamo, maschera e trattamento intensivo. Lo shampoo è racchiuso nel flacone da 250 ml ed ha un prezzo di 3,99 euro. Il balsamo, invece, viene distribuito nella confezione da 200 ml ma anche in questo caso il prezzo è sempre di 3,99 euro. La maschera, racchiusa nel suo elegante scrigno color malva ha un costo di listino di 6,99 euro, esattamente come le ampolline che racchiudono il trattamento intensivo.

Pantene

Una volta aperta la confezione dello shampoo, si sente subito un intenso profumo dal carettere fruttato. Ha la consistenza di una crema e applicato sui capelli bagnati, crea una schiuma bianca che pulisce in profondità i capelli ma risulta comunque delicata sulla cute. Il punto di forza del prodotto è una tecnologia brevettata ai cristalli liquidi che lavora sulle proprietà superficiali del capello, riparandoli e facendoli apparire subito più lucenti. Io faccio sempre due shampoo e al secondo risciacquo sento già al tatto la chioma è più forte. Procedo poi con l’applicazione del balsamo. Ne basta una noce per tutti i capelli, che stendo dalla radice alle punte, pettino con cura i capelli e poi procedo ad eliminarlo lavandolo via con acqua tiepida. Questo balsamo è la capacità di nutrire i capelli senza mai appesantirli. Una volta a settimana lo step del balsamo viene saltato perchè decido di farmi coccolare dalla maschera. Già il suo nome, Maschera Intensiva Protezione Colore, ci fa capire che il suo compito è quello di far dururare il colore più a lungo e di rendere più forti i nostri capelli. Dopo averla stesa su tutta la lunghezza, concentrandomi maggiormente sulle punte, la lascio in posa per un paio di minuti e poi risciacquo con cura. Con l’utilizzo costante di questi tre prodotti, ho davvero riscontrato dei risultati visibili: i capelli, seppur indeboliti dal colore, sono come riparati e risultano sani e luminosi. Il colore rimane intatto anche dopo molti lavaggi e le sedute dal parrucchiere per rifare la tinta sono diventate più lontane.

pantene shampoo e balsamo

Maschera Pantene

Passiamo ora la trattamento intensivo 1 Minuto Wonder Ampoules. La confezione comprende tre piccole ampolline dorate che contengono la formula Pantene Pro-V super concentrata che combatte i danni dello styling. Il prodotto agisce in un solo minuto e va utilizzato dopo una settimana dalla colorazione e ogni volta che i capelli risultano fragili. Io verso il contenuto di una boccetta sul palmo della mano e poi lo applico su tutta la chioma. Passati i 60 secondi sciacquo e procedo con l’asciugatura. Queste ampolline, seppur così piccole, danno grandi soddisfazioni: fanno dimuire l’effetto crespo tipico dei capelli colorati e riparano in profondità le aree danneggiate sulla superfice del capello.

Pantene trattamento intensivo

Il mio giudizio su questa linea è, quindi, positivo e non potrebbe essere altrimenti. Trovo tutti i prodotti davvero molto validi anche se la maschera credo che sia il vero punto di forza. E voi avete mai provato Pantene Forti & Luminosi?

Articoli correlati:

Lascia un commento

Licenza Creative Commons
Tutti i contenuti pubblicati su PepperChic.com di Paola Floriana Riso sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Based on a work at http://www.pepperchic.com.
Seo PackagesWhat is seo - seo tips

Per migliorare l'esperienza dei propri utenti PepperChic utilizza dei cookie, anche di terze parti. Proseguendo con la navigazione si accetta l'utilizzo di tali strumenti.

COOKIE POLICY La presente Cookie Policy ha lo scopo di illustrare i tipi e le categorie di cookie, le finalità e le modalità di utilizzo dei cookie da parte di pepperchic.com, nonché di fornire indicazioni agli utenti circa le azioni per rifiutare o eliminare i cookie presenti sul sito. Che cosa sono i cookie? I cookie sono costituiti da porzioni di codice (file informatici o dati parziali) inviate da un server al browser Internet dell’utente, da detto browser memorizzati automaticamente sul computer dell’utente e rinviati automaticamente al server ad ogni occorrenza o successivo accesso al sito. Solitamente un cookie contiene il nome del sito internet dal quale il cookie stesso proviene, la durata vitale del cookie (ovvero per quanto tempo rimarrà sul dispositivo dell’utente) ed un valore, che di regola è un numero unico generato in modo casuale. Ad ogni visita successiva i cookie sono rinviati al sito web che li ha originati (cookie di prime parti) o a un altro sito che li riconosce (cookie di terze parti). I cookie sono utili perché consentono a un sito web di riconoscere il dispositivo dell’utente e hanno diverse finalità come, per esempio, consentire di navigare efficientemente tra le pagine, ricordare i siti preferiti e, in generale, migliorare l'esperienza di navigazione. Contribuiscono anche a garantire che i contenuti pubblicitari visualizzati online siano più mirati ad un utente e ai suoi interessi. Se l’utente decide di disabilitare i cookie, ciò potrebbe influenzare e/o limitare la sua esperienza di navigazione all’interno dei Siti, per esempio potrebbe non essere in grado di visitare determinate sezioni di un Sito o potrebbe non ricevere informazioni personalizzate quando visita i Siti. Come funzionano e come si eliminano i cookie? Le modalità di funzionamento nonché le opzioni per limitare o bloccare i cookie, possono essere regolate modificando le impostazioni del proprio browser internet. La maggioranza dei browser internet sono inizialmente impostati per accettare i cookie in modo automatico, l’utente può tuttavia modificare queste impostazioni per bloccare i cookie o per essere avvertito ogniqualvolta dei cookie vengano inviati al suo dispositivo. Esistono diversi modi per gestire i cookie, a tal fine occorre fare riferimento al manuale di istruzioni o alla schermata di aiuto del proprio browser per verificare come regolare o modificare le impostazioni dello stesso. L’utente è abilitato, infatti, a modificare la configurazione predefinita e disabilitare i cookie (cioè bloccarli in via definitiva), impostando il livello di protezione più elevato. Qui sotto il percorso da seguire per gestire i cookie dai seguenti browser: Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/block-enable-or-allow-cookies Safari: http://support.apple.com/kb/PH11913 Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it-IT&hlrm=fr&hlrm=en Firefox: http://support.mozilla.org/it-IT/kb/enable-and-disable-cookies-website-preferences Se l’utente usa dispositivi diversi tra loro per visualizzare e accedere ai Siti (per esempio, computer, smartphone, tablet, ecc.), deve assicurarsi che ciascun browser su ciascun dispositivo sia regolato per riflettere le proprie preferenze relative ai cookie. Per eliminare i cookie dal browser Internet del proprio smartphone/tablet è necessario fare riferimento al manuale d’uso del dispositivo. Quali tipologie e categorie di cookie utilizza Condé Nast e per quali finalità? I Siti utilizzano diverse tipologie di cookie ognuna delle quali ha una specifica funzione. Condé Nast utilizza i cookie per rendere l’uso dei Siti più semplice e per meglio adattare sia i Siti che i propri prodotti agli interessi e ai bisogni degli utenti. I cookie possono essere usati anche per velocizzare le future esperienze e le attività degli utenti sui Siti. Inoltre, Condé Nast utilizza i cookie per compilare statistiche anonime aggregate che consentono di capire come gli utenti utilizzano i Siti e per migliorare la struttura e i contenuti dei Siti stessi. I Siti di Condé Nast utilizzano o possono utilizzare, anche in combinazione tra di loro, cookie: di “sessione” che vengono memorizzati sul computer dell’utente per mere esigenze tecnico-funzionali, per la trasmissione di identificativi di sessione necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito; essi si cancellano al termine della “sessione” (da cui il nome) con la chiusura del browser; “persistenti” che rimangono memorizzati sul disco rigido del computer fino alla loro scadenza o cancellazione da parte degli utenti. Tramite i cookie persistenti gli utenti che accedono ai siti (o eventuali altri utenti che impiegano il medesimo computer) vengono automaticamente riconosciuti a ogni visita. Cookie di terza parte Quando un utente utilizza i Siti, è possibile che vengano memorizzati alcuni cookie non controllati da Condé Nast. Questo accade, per esempio, se l’utente visita una pagina che contiene contenuti di un sito web di terzi. Di conseguenza, l’utente riceverà cookie da questi servizi di terze parti. Sui cookie di terza parte Condé Nast non ha il controllo delle informazioni fornite dal cookie e non ha accesso a tali dati. Queste informazioni sono controllate totalmente dalle società terze secondo quanto descritto nelle rispettive privacy policy. La tabella che segue riporta i cookie di terza parte presenti sui Siti Condé Nast. Questi ultimi ricadono sotto la diretta ed esclusiva responsabilità del gestore terzo e sono suddivisi nelle seguenti macro-categorie: Analitici: sono i cookie utilizzati per raccogliere e analizzare informazioni statistiche sugli accessi/le visite al sito web. In alcuni casi, associati ad altre informazioni quali le credenziali inserite per l’accesso ad aree riservate (il proprio indirizzo di posta elettronica e la password), possono essere utilizzate per profilare l’utente (abitudini personali, siti visitati, contenuti scaricati, tipi di interazioni effettuate, ecc.). Widgets. Rientrano in questa categoria tutti quei componenti grafici di una interfaccia utente di un programma, che ha lo scopo di facilitare l'utente nell'interazione con il programma stesso (a titolo esemplificativo sono widgets i cookie di Facebook, Google+, Twitter). Advertsing. Rientrano in questa categoria i cookie utilizzati per erogare servizi pubblicitari all’interno di un sito.

Chiudi